Hugo e Corto

Quello che si vede qui accanto è, probabilmente, il mio primo montaggio di foto di autore di fumetti e suo personaggio, fatto ad hoc per la mia piccola agenzia quotidiana afNews. Lo realizzai per la scomparsa del grande Hugo Pratt, in modo approssimativo, per giunta in formato gif, alla buona, ma pensato con sentimento per dare l’idea del passaggio del grande fumettista, come fosse osservato dal suo amico Corto Maltese… Corto infatti è posizionato a destra, e guarda da destra a sinistra (in direzione di Hugo), lungo la diagonale che, nel nostro senso di lettura, indica “ritorno lento” (se in movimento) o stasi. E’ quasi come fosse un turista a Venezia che, d’un tratto, vede Pratt passare. Hugo invece guarda nettamente da sinistra a destra, nella linea che, sempre nel nostro senso di lettura, indica il movimento: si muove, va, passa… Non vede Corto che lo guarda, perché sta andando. In un certo senso, in questa immagine, Pratt se ne va, dritto per la sua inevitabile strada (che è quella di tutti noi, che passiamo), mentre Corto resta. Rimane e lo guarda passare (come potrebbe guardare tutti noi, che passiamo, mentre i personaggi restano). Per quanto alla buona (il mio montaggio approssimativo e veloce, contiene errori grossolani, che di fatto ne sono anche la “firma”, nella parte centrale), è stato poi riutilizzato spesso, nella rete, in tutti questi anni, da siti vari, perché, evidentemente, rendeva l’idea.
Due uomini, uno vero e uno di fantasia, che hanno vissuto pienamente la propria vita.

Non ricordo di chi fosse la foto: se me lo ricordate voi che mi leggete, indicatemi il fotografo perché possa citarlo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...